"La casa detta già le sue linee"
1

Studio

Lo Studio Costanzo è uno studio di architettura e design di interni. L’obiettivo dopo un’attenta analisi complessiva dello spazio abitativo o dell’attività commerciale è quello di progettare la casa dei sogni attraverso un attento studio degli aspetti di tipo edile, impiantistico, architettonico, di immagine e di design. Lo Studio inoltre si appoggia ad artigiani di eccellenza in grado di contribuire alla realizzazione di qualsiasi tipo di progetto.

La fase di progettazione inizia dopo l’incontro conoscitivo con il committente e con tutti i membri della famiglia. L’ascolto è il primo importante parametro su cui si fonda l’etica professionale dello studio. Ascoltare i desideri del cliente, la sua visione dello spazio abitativo, i suoi gusti e le sue passioni, percepire i volumi, la luce e l’ambiente circostante è essenziale per fornire al committente una proposta veramente realizzabile. È altresì importante l’attenta analisi del luogo dove si richiede l’intervento: analizzare il contesto circostante, la distribuzione degli spazi, la storia dell’immobile, in modo da non snaturare mai il luogo dove si opera. Il progetto deve quindi essere legato da un filo conduttore univoco in grado di dare continuità nella proporzione di ogni cosa.

Lo studio Costanzo accompagna il cliente nella realizzazione della nuova casa, o nel restauro della stessa dall’inizio alla fine dalla progettazione; dalla soluzione pensata insieme al committente fino all’inserimento degli ultimi dettagli di arredo: mobili su misura, illuminazione, quadri, oggetti, accessori, nulla è lasciato al caso. Lo studio Costanzo esplora ogni centimetro quadrato, affinché la casa pensata diventi la casa da vivere. Per fare ciò segue alcune fasi fondamentali senza perdere mai di vista le esigenze del cliente, il contesto e la reale fattibilità.

  • incontro conoscitivo
  • sopralluogo
  • analisi dello stato di fatto dello spazio abitativo o commerciale
  • presentazione primo progetto
  • eventuali revisioni al progetto di massima
  • progetto definitivo: pianta dettagliata degli interventi edili, impiantistici, illuminazione e arredo
  • inizio lavori

2Bio

Ignazio Costanzo

ARCHITETTO DI INTERNI | CO-FONDATORE

La casa deve materializzarsi ancor prima dei sogni che in essa albergano.

Catania, città di pietra scura, antica città di scrittori e poeti, musa ispiratrice di cantanti e cantantesse.

Catania è anche la città nella quale a metà degli anni 80 si muove Ignazio Costanzo, architetto e interior designer.

Il suo percorso inizia proprio dalla sua città, tra i muri dipinti dell’Istituto d’Arte, per poi proseguire presso l’Università di Architettura di Palermo. Ma la vera università per lui diventa la polvere del cantiere, gli operai sporchi di terra, il terreno bramoso di storia. Instancabile concilia studio e lavoro, ed è proprio attraverso la conoscenza pratica che acquisisce basi per creare, per migliorare le sue idee, per dar vita a sperimentazioni sui colori, volumi, spazi. Entra nell’anima della professione la tramuta in vocazione.

La sua vita stessa si muove come in architettura, le sue visioni sono vicine alla geo descrittiva: “Due rette intersecanti in un punto più si avvicinano più tendono all’infinito“. È questa la sua visione: sperimentare, mettersi in gioco periodicamente, pensare la casa, immaginarla già con i suoi abitanti. Pensare a ogni singolo elemento che possa fare di un’abitazione il luogo di una vita.

Ignazio non percepisce la casa come uno sterile contenitore di oggetti, la casa pulsa di vita, la casa è sogno, è contenitore di momenti, di istanti preziosi che scandiscono il tempo e abitano lo spazio. È per questo che va pensata così, come gli stessi sentimenti che alberga.

Convinto che il punto di partenza sia il progetto e che le fondamenta iniziano dalla carta, Ignazio dedica numerose ore alla progettazione, lo fa in penombra nel suo studio, suoi compagni di viaggio carta e matita fantasia e fattibilità. Perché lui visionario non perde, però, mai di vista la fattibilità di un progetto, questa è fondamentale per creare delle soluzioni ad hoc.

Fattibilità, equilibrio, armonia e cura dei materiali: sono le carte vincenti.

La casa deve materializzarsi ancor prima dei sogni che in essa albergano.

Tino Costanzo

ARCHITETTO DI INTERNI | CO-FONDATORE

La bellezza di una casa
è equilibrio e armonia.

Anni ’80 periodo di grande fermento artistico e di piccole grandi rivoluzioni. Tino Costanzo si affaccia al mondo dell’architettura.

Tutto inizia con la scoperta del bello, lo intravede negli occhi di sua madre, dalla quale studia, poi, la delicatezza e l’eleganza dei modi e ne osserva l’assoluta bellezza quasi dipinta.

Ed è sempre lei, qualche anno dopo, la sua musa ispiratrice, colei che lo guida a perseguire i suoi sogni a vivere per realizzarli.

Il sogno di Tino è un sogno di bellezza, vedere il bello, accarezzarlo e condividerlo. Permettere ad altri di carpirlo, abitarlo a 360 gradi.

Si appassiona sempre più, inizia a immaginare forme e colori, inizia a progettare le sue prime abitazioni.

Lo fa nell’ora della siesta meridionale, quando tutti, obbligati dalla mamma a dormire, si rifugiano nelle proprie stanze, lui fugge silenziosamente verso i suoi sogni che, in quel momento, sono rappresentati da cartoni che costituiscono la base delle sue prime progettazioni.

Li ruba nel negozio di mobili sotto casa e inizia a sperimentare. Distribuisce gli spazi, crea angoli confortevoli, ruba orpelli e drappi, sistema ogni cosa e coinvolge anche i suoi fratelli. Un gioco che diventa poi vita e ancora gioco.

Un gioco che diventa, negli anni, la sua professione. Il suo percorso professionale inizia proprio dell’Istituto d’Arte, per poi proseguire presso l’Università di architettura di Palermo.

La bellezza è in ogni cosa, nei dettagli, nei colori, nelle simmetrie, la bellezza è equilibrio e armonia.

Una casa nella quale il contesto esterno deve sposarsi perfettamente con quello interno, dove l’illuminazione deve essere scelta con cura, dove non devono mancare libri e oggetti riciclati.

Perché per Tino il riciclaggio è un altro aspetto fondamentale: le tracce del passato possono diventare armoniche manifestazioni del presente.

E ancora la casa deve rispettare un filo conduttore e univoco, deve trasmettere continuità e proporzione.

Così insieme al fratello Ignazio iniziano a creare, progettare abitazioni belle che possano regalare serenità e benessere.

Tino ama i colori della natura, la sperimentazione delle nuances, la personalizzazione di ogni cosa e la cura di ogni piccolo dettaglio.

La casa è rifugio, è bellezza, la casa deve essere pensata ancora prima di esistere è questa la chiave di volta.

4

Design

5

Sketches

5

Contacts

Studio Costanzo 1990
Viale libertà, 212
95129 Catania
Tel./Fax +39 095 8265593

Per richiedere i nostri servizi scrivici dal modulo sottostante.

captcha

Lo Studio Costanzo è uno studio di architettura e design di interni.

L’obiettivo dopo un’attenta analisi complessiva dello spazio abitativo o dell’attività commerciale è quello di progettare la casa dei sogni attraverso un attento studio degli aspetti di tipo edile, impiantistico, architettonico, di immagine e di design. Lo Studio inoltre si appoggia ad artigiani di eccellenza in grado di contribuire alla realizzazione di qualsiasi tipo di progetto.

La fase di progettazione inizia dopo l’incontro conoscitivo con il committente e con tutti i membri della famiglia. L’ascolto è il primo importante parametro su cui si fonda l’etica professionale dello studio. Ascoltare i desideri del cliente, la sua visione dello spazio abitativo, i suoi gusti e le sue passioni, percepire i volumi, la luce e l’ambiente circostante è essenziale per fornire al committente una proposta veramente realizzabile. È altresì importante l’attenta analisi del luogo dove si richiede l’intervento: analizzare il contesto circostante, la distribuzione degli spazi, la storia dell’immobile, in modo da non snaturare mai il luogo dove si opera. Il progetto deve quindi essere legato da un filo conduttore univoco in grado di dare continuità nella proporzione di ogni cosa.

Lo studio Costanzo accompagna il cliente nella realizzazione della nuova casa, o nel restauro della stessa dall’inizio alla fine dalla progettazione; dalla soluzione pensata insieme al committente fino all’inserimento degli ultimi dettagli di arredo: mobili su misura, illuminazione, quadri, oggetti, accessori, nulla è lasciato al caso. Lo studio Costanzo esplora ogni centimetro quadrato, affinché la casa pensata diventi la casa da vivere. Per fare ciò segue alcune fasi fondamentali senza perdere mai di vista le esigenze del cliente, il contesto e la reale fattibilità.